Curcuma: effetti collaterali e controindicazioni

0
220
Curcuma: effetti collaterali

La Curcuma, conosciuta anche come “Zafferano delle Indie“, è una spezia, quindi una sostanza del tutto naturale, utilizzata frequentemente in cucina per insaporire molte pietanze, ma che da qualche tempo a questa parte è disponibile anche sotto forma di capsule e compresse da assumere per migliorare il nostro stato di benessere psico-fisico.

La Curcuma dunque ha effetti positivi sull’organismo, in particolare è in grado di abbassare il colesterolo cattivo nel sangue e di migliorare il funzionamento dello stomaco e dell’intestino, ma ciò non significa che se ne possa fare un uso smodato, poiché non è priva di rischi.

In realtà lo stesso tipo di discorso vale per qualsiasi sostanza, anche del tutto naturale e di per sé innocua come la Curcuma: ci sono sempre controindicazioni e la possibilità di incorrere in effetti collaterali di varia entità, soprattutto se si esagera con il dosaggio.

Vediamo i possibili effetti negativi della Curcuma e in quali casi essa non deve essere assunta o assunta con cautela.curcuma cos e

CHI DEVE STARE ATTENTO AL CONSUMO DI CURCUMA

In generale le persone che godono di buona salute possono assumere Curcuma, sia come ingrediente in cucina che come integratore, senza alcun problema, purché ovviamente non si esageri e non si ecceda con il dosaggio, che nel caso degli integratori, deve essere esattamente quello indicato.

Esistono tuttavia categorie di persone e patologie per cui la Curcuma non è indicata, ovvero: in presenza di calcoli biliari (la Curcuma svolge un’azione coleretica, ovvero stimola la produzione di bile), ernia iatale, ulcera e colon irritabile; la Curcuma infatti, come tutte le spezie, ha un effetto irritante sulle mucose e potrebbe pertanto peggiorare tali disturbi.

Lo stesso dicasi in caso di problemi alla cistifellea: gli integratori devono essere evitati del tutto, mentre un pizzico di Curcuma sui cibi è accettabile.
La Curcuma ha infine anche un effetto anticoagulante, quindi chi ha problemi di coagulazione deve assumerla con cautela e comunque solo sporadicamente e chiedendo consiglio al proprio medico.
Ovviamente va evitata da chi ha dimostrato un ipersensibilità alla sostanza oppure è allergico alla stessa.
curcuma controindicazioni

FARMACI E GRAVIDANZA

L’assunzione di Curcuma sotto forma di integratore potrebbe essere dannosa se associata a medicinali; per scongiurare pericolosi incroci, se segui una terapia farmacologica ed intendi prendere la Curcuma, chiedi prima il parere del tuo medico.
La stessa cosa devono fare le donne incinte o che allattano.

COSA FARE IN CASO DI SOVRADOSAGGIO?curcumina

Il sovradosaggio di curcuma può provocare nausea, mal di stomaco, dolori e crampi addominali, diarrea e, raramente, vomito.

Per evitare che questi fastidiosi sintomi si presentino dunque, quanta curcuma assumere al giorno?
In linea di massima si consiglia non più dell’equivalente di due cucchiaini da caffé per quanto riguarda la spezia, mentre per gli integratori è bene farsi consigliare da uno specialista e comunque non superare mai la posologia indicata sulla confezione.

Se l’assunzione di Curcuma provoca fastidi di qualsiasi genere, è bene ridurre le dosi, ma se essi persistono, bisogna sospendere completamente la cura e chiedere un consulto medico.

CONCLUSIONI

Come qualsiasi altro prodotto, cibo e sostanza, anche la Curcuma, che pure esplica numerosi effetti benefici sul nostro organismo, può avere effetti collaterali spiacevoli, tuttavia nella stragrande maggioranza dei casi evitabili solo con un po’ di buonsenso.

Innanzitutto risulta di fondamentale importanza non esagerare nel consumo, attenersi al dosaggio indicato per quanto riguarda gli integratori e non temere di chiedere al medico di chiarire ogni dubbio a riguardo.

DOVE TROVO UN OTTIMO INTEGRATORE DI PIPERINA E CURCUMA?

Il miglior prodotto attualmente contenente i 2 principi attivi è senza dubbio Piperina e curcuma plus (leggi la recensione).piperina e curcuma

 

 

**AD**

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
inserisci il tuo nome

quindici − quindici =